30 ATLETI A DISPOSIZIONE DI COACH BRADLEY PER LE DUE SFIDE DI UNITED RUGBY CHAMPIONSHIP CONTRO DHL STORMERS E CELL C SHARKS

CONVOCATO IL TALLONATORE DELL’ITALIA U20 LUCA RIZZOLI, A CACCIA DELL’ESORDIO COL XV DEL NORD OVEST

Parma, 23 novembre 2021 – Nella mattinata odierna le Zebre Rugby hanno lasciato la Cittadella del Rugby di Parma alla volta di Città del Capo in Sudafrica dove faranno base in vista del 6° turno dello United Rugby Championship, in programma sabato 27 novembre al DHL Stadium contro i DHL Stormers.

La gara sarà trasmessa in diretta alle ore 14:00 italiane sulla piattaforma Mediaset Infinity e in differita alle ore 16:00 italiane su Canale 20 di Mediaset, con telecronaca di Federico Meda e commento tecnico di Leonardo Ghiraldini.

Sarà il primo incontro di sempre con la franchigia biancoazzurra, match cui seguirà il secondo appuntamento della tournée sudafricana: la sfida di sabato 4 dicembre al Kingspark Stadium di Durban in casa dei Cell C Sharks.

Superate le quattro settimane di sosta dello URC, gli atleti della franchigia federale sono dunque pronti a tornare in campo nel prestigioso torneo internazionale. Lo faranno con una rosa di 30 giocatori a disposizione; oltre alle assenze degli infortunati che proseguiranno i rispettivi percorsi di recupero, non prenderanno parte alla trasferta alcuni dei protagonisti del recente raduno Azzurro delle Autumn Nations Series. Resteranno a riposo il pilone sinistro Danilo Fischetti, il tallonatore Luca Bigi, il seconda linea David Sisi, il regista Carlo Canna, il centro Tommaso Boni, il mediano di mischia Alessandro Fusco e l’ala Pierre Bruno, quest’ultimi due esorditi con l’Italia rispettivamente il 13 e il 20 novembre contro Argentina e Uruguay.

Dalla finestra dei test match autunnali, si uniscono invece al gruppo scelto da coach Bradley il pilone destro dei Pumas Eduardo Bello e i due avanti della Nazionale Maggiore Andrea Lovotti e Giovanni Licata, quest’ultimo schierato dal ct Kieran Crowley negli ultimi due incontri di novembre.

L’altra novità è la convocazione di Luca Rizzoli, giovane pilone sinistro/tallonatore dell’Unione Rugby Capitolina in forza all’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”. Nato a Roma il 3 maggio 2002, Rizzoli ha debuttato con l’Italia U20 lo scorso giugno al Sei Nazioni di categoria ed è alla sua seconda stagione con l’accademia federale che da quest’anno condivide l’impianto sportivo e parte delle sessioni di lavoro con le Zebre Rugby secondo il nuovo progetto della Federazione Italiana Rugby volto allo sviluppo dei giovani atleti di interesse nazionale.

Il 19enne romano è a caccia del suo esordio col XV del Nord Ovest, così come i due nuovi innesti neozelandesi Liam Mitchell e Timothy Paul O’Malley che nel mese di novembre hanno potuto raggiungere i loro nuovi compagni di squadra. Entrambi sono stati inseriti nel gruppo scelto per competere nel 6° e nel 7° turno dello United Rugby Championship.