Lundberg:  “I tifosi? Non vedo l’ora di giocare la prima partita in casa”

Bologna, 07 settembre –

di Jacopo Cavalli

Dopo i primi giorni di allenamento e la prima amichevole disputata a Ravenna, Iffe Lundberg ha parlato per la prima volta ai microfoni di Virtus TV.

“Devo dire che l’impressione dopo questi primi giorni è ottima, ci siamo allenati benissimo, la squadra è ben organizzata e devo dire che la cosa che più mi ha colpito è lo spirito di gruppo che c’è, tutti scendono in campo contenti di competere e migliorarsi ogni giorno.”

Iffe ha poi spiegato la sua scelta: “Ho scelto la Virtus perché aveva un progetto interessante e perché è una società ambiziosa. Stimo molto il coach e la sua filosofia di gioco,amo l’Italia e con mia moglie stavamo pensando da un po’ dell’opportunità di trasferirci qui. Inoltre mi vedo davvero molto bene in questo gruppo e penso che potremmo fare davvero bene insieme sia in Eurolega che nel campionato italiano. L’Eurolega? È la competizione più prestigiosa al mondo dopo l’NBA quindi devi dare il massimo in ogni partita perché giochi contro le migliori formazioni europee e ognuna scende in campo per dare il 100% e vincere. Quello che mi piace è che se ti impegni al massimo nella serata giusta chiunque puó battere chiunque. In particolare questa stagione penso sarà davvero interessante. Quando ho visto i video dei tifosi alla presentazione in questa palestra ho davvero percepito l’atmosfera fantastica con tutte quelle centinaia di persone accorse per salutare la squadra e avrei davvero voluto esserci anche io che ero ancora in Nazionale on quel momento. Anche solo vederlo dal telefono è stato fantastico. Non vedo l’ora di giocare la prima partita in casa.”