mercoledì, 3 Marzo, 2021
Home PRIMO PIANO CRONACA | PrimoPiano.net Turismo: prima riunione del gruppo Pedini Amati, “questo progetto è di tutti”

Turismo: prima riunione del gruppo Pedini Amati, “questo progetto è di tutti”

0
Pedini Amati
Pedini Amati
giovedì 14 gennaio-21

 

Riunito per la prima volta – martedì – il gruppo di coordinamento del Tavolo Turistico Territoriale. “Un giorno importante per il turismo dei nostri territori”: ha dichiarato il Segretario di Stato al Turismo

Un’idea ambiziosa, che guarda al futuro – oltre le difficoltà di questo periodo così particolare -, e che è avviata verso una effettiva concretizzazione. Step significativo, allora, l’apertura dei lavori – in videoconferenza – del gruppo di coordinamento del TTT. Entusiasta il Segretario di Stato Pedini Amati, che ha ricordato come il Tavolo Turistico Territoriale possa essere “utilissimo” anche nella fase – ritenuta “determinante” – della ripartenza post-Covid. Ricordati, poi, i valori e le idee alla base del progetto: promosso dal Titano, e che coinvolge le Regioni Emilia-Romagna e Marche, 107 Comuni e i 9 Castelli sammarinesi. Già incassato l’avallo del Ministro italiano Franceschini; alla video call ha partecipato allora il Sottosegretario del MiBACT, Lorenza Bonaccorsi, che ha sottolineato come si voglia lavorare affinché le politiche in tema di rilancio e promozione turistica siano integrate e sinergiche. Elencati, dalla Segreteria al Turismo, i primi asset da valorizzare: dalla sostenibilità alla natura; dai percorsi di scoperta all’open air.

 

Il Gruppo di coordinamento imposterà le linee di sviluppo del progetto, le priorità, la programmazione della promozione e così via. Si punta anche ad un dialogo con Bruxelles, per i finanziamenti destinati allo sviluppo sinergico territoriale promosso da paesi extra-europei che collaborano con quelli dell’UE. Altro punto forte del TTT è l’endorsement dell’Organizzazione Mondiale per il Turismo. Collegata da Madrid, il Direttore Dipartimento Regione Europa dell’OMT, Alessandra Priante, ha elogiato il lavoro del Tavolo, ed il ruolo determinante di San Marino; parlando poi delle problematiche, per il settore, connesse alla pandemia. “La nostra priorità – ha aggiunto – è ora capire come far ripartire il traffico aereo. E poi l’intervento dell’Assessore al Turismo dell’Emilia-Romagna, del Sindaco di Montegrimano, in rappresentanza della Regione Marche; oltre ad altri primi cittadini ed amministratori locali. Tomaso Rossini ha portato il saluto dei Capitani di Castello di San Marino. “Questo progetto – ha dichiarato Pedini Amati – è di tutti; non uscirà alcuna decisione senza che il tavolo di coordinamento la avalli”.