Reggi Emilia

/a cura di Vanni Zagnoli/

Con l’aumento dei casi, le attività di tracciamento e presa in carico richiedono naturalmente più tempo.

Il modo migliore per essere immediatamente presi in carico dal Servizio di Igiene Pubblica è quello di compilare subito i moduli a cui si accede tramite l’sms che comunica l’esito di tampone positivo. Questa modalità di autodichiarazione, oltre a rappresentare di fatto la presa in carico, consente di ricevere all’indirizzo di posta elettronica dichiarato dal cittadino e sul fascicolo Sanitario Elettronico, i certificati, gli appuntamenti per i tamponi, di rintracciare e inviare sms ai contatti stretti, etc. La chiamata telefonica da parte dell’Igiene Pubblica, di norma, avviene qualche giorno dopo il ricevimento dell’sms.

La collaborazione di tutti nella compilazione delle schede è fondamentale per controllare il diffondersi dell’infezione e per proteggere la salute dei cittadini, evitando ritardi,  intasamento dei numeri telefonici dedicati, maggiori difficoltà di tracciamento e identificazione dei contatti.

La Direzione dell’Azienda USL invita tutti i cittadini che ricevono l’sms a compilare correttamente le schede e a seguire le indicazioni riportate. Si tratta di un gesto utile per sé stessi e i propri familiari e conoscenti, che agevola il lavoro dei tanti operatori impegnati nelle attività legate al COVID e che può contribuire a contenere la diffusione della pandemia.