Scuola e mobilità, nascono 8 nuove linee piedibus per un totale complessivo di 541 bambini

0
Linee Piedibus San Domenico
Linee Piedibus San Domenico

Niente è meglio di camminare in compagnia. Sono 8 le nuove linee Piedibus, la carovana umana che accompagna a scuola le bambine e i bambini insegnando loro le buone pratiche dello spostamento ecosostenibile e la natura relazionale e ambientale dell’esperienza messa in campo, partite in città in questo ultimo mese e che vanno ad aggiungersi alle altre già esistenti e partite lo scorso 5 ottobre in corrispondenza dell’avvio del nuovo anno scolastico. Si tratta delle due linee “Saffi-San Domenico” che partono dalla via IX febbraio e dai giardini di Serravalle; “Salvo d’Acquisto”, da Porta Santi, “Don Baronio-Ponte Abbadesse”, Via Chieti, “Marino Moretti-Villarco”, dalla zona di Via Ancona verso la scuola in Via Certaldo; “Vigne”, lungo via Polenta; “Villachiaviche”, “San Giorgio” e “Calisese”. Tra le linee esistenti inoltre una è attiva anche al ritorno: si tratta della linea della scuola Don Milani di Torre del Moro che ha deciso di attivare il funzionamento anche per tornare a casa. I genitori interessati al servizio accompagnano i bambini iscritti direttamente presso i punti di raccolta del percorso scelto e, se lo  desiderano, possono contribuire attivamente al funzionamento della linea ricoprendo uno o più turni come accompagnatori volontari. Sul sito di Cambiamomarcia sono reperibili tutte le informazioni relative ai tragitti.

“L’avvio di nuove linee Piedibus – commenta l’Assessora alla Mobilità Sostenibile e Viabilità Francesca Lucchi – rappresenta per noi un risultato importante che guarda al rafforzamento di una cultura della mobilità sostenibile che parte direttamente tra i banchi di scuola e in famiglia. Il progetto ‘Piedibus’, nato nell’ambito di Cambiamomarcia, giunto ormai alla sua conclusione, ci offre la possibilità di far funzionare una rete istituzionale di soggetti e persone impegnate nel dare supporto alle scuole per la promozione della mobilità sostenibile nei tragitti casa-scuola. Dopo tre anni scolastici di attività, la rete attivata e costituita da 31 linee si rafforza e fa tesoro della propria esperienza, operando in stretta sinergia tra Amministrazione, scuole e famiglie. Per le 9 associazioni convenzionate con il Comune questo periodo di sospensione delle lezioni in presenza è stato impiegato per rafforzare la rete delle linee esistenti creandone delle nuove anche su invito dei genitori che sono disposti ad accompagnare i bambini a scuola”.

Attualmente sono 7 le direzioni didattiche coinvolte nella rete attivata per un totale di circa 7200 alunni; ben 9 le associazioni operanti e  7 le insegnanti che oggi, dopo un percorso formativo, sono referenti per la regia comunale e attive nel collaborare con l’associazione dedicata per tutti i plessi del circolo didattico di riferimento. Inoltre, le linee Piedibus interessano 27 plessi di scuola primaria (inizialmente erano 13), 541 bambini passeggeri con 197 genitori volontari accompagnatori.

Insieme alla ripartenza e all’inaugurazione delle nuove linee, proseguono inoltre i cantieri “partecipati” di installazione, sia a Cesena che a Cesenatico, della segnaletica fissa, verticale e orizzontale, che individua i tragitti e rendendoli visibili e riconoscibili da tutti. Sono gli stessi bambini a indicare il posizionamento della nuova segnaletica.