CESENA

Patria del commediografo romano Plauto e luogo sacro che custodisce il collare di San Vicinio. Mette in primo piano le bellezze paesaggistiche e monumentali del territorio di Sarsina “Un click per Sarsina”, la mostra allestita presso l’Ufficio di Informazione Turistica comunale e composta da 60 scatti tesi a rappresentare nel suo insieme una delle cittadine più ricche di arte, cultura e religiosità della Romagna. Le foto esposte sono frutto del lavoro realizzato da quattro fotografi locali, Marino Alessandrini, Stefano Giannini, Sergio Scarpellini e Roberto Segato, che in questo modo consentono ai visitatori di conoscere e approfondire, anche attraverso un semplice dettaglio, le caratteristiche di quest’area della Valle del Savio che unisce letteratura, teatro e natura in un unico e affascinante racconto storico.

La mostra, promossa dal Comune di Sarsina in collaborazione con l’Unione Valle Savio, è frutto di un bando di concorso lanciato con l’intento di valorizzare il territorio, sia sotto l’aspetto culturale, sia sotto quello turistico, raccogliendo fotografie di Sarsina e delle sue frazioni attraverso un concorso fotografico. I quattro fotografi che hanno aderito hanno presentato fotografie scattate in diversi luoghi e che andranno a sviluppare l’archivio fotografico dell’Unione dei Comuni Valle del Savio: gli scatti infatti saranno utilizzati per le numerose attività di promozione e comunicazione, dalle brochure, al web e i social network, in particolare all’interno del percorso di marketing territoriale “I Percorsi del Savio”.

L’esposizione, inaugurata sabato 13 novembre, sarà disponibile fino a domenica 5 dicembre. Sarà possibile visitare la mostra il sabato e domenica, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14 alle 17, presso l’Ufficio Informazione Turistica UIT di Sarsina (Via IV novembre, 13).