12/03/2020

Le ultime gare di AARE (un parallelo, un gigante e uno slalon) sono state in fatti annullate dopo che e stato accertato un caso di coronavirus nella località svedese fra le persone coinvolte nelle gare, di sci (forse si tratta proprio di un’atleta).

La Brignone, e la prima donna azzurra a compiere un’impresa del genere.

In precedenza, solo atleti italiani uomini si erano aggiudicati la coppa di cristallo, Thoeni, Gros, Tomba.

La classifica dell’azzurra ha 153 punti di margine sull’americana SHIFFRIN (1378 contro 1225).

Federica Brignone (Milano, 14 luglio 1990) è una sciatrice alpina italiana. Ha esordito nel Circo bianco il 1º dicembre 2005, partecipando ad Alleghe a uno slalom gigante valido come gara FIS. Dopo aver debuttato in Coppa Europa nel febbraio 2006, nello stesso anno si è laureata campionessa nazionale juniores di slalom speciale e slalom gigante a Pozza di Fassa.

Tra le atlete di punta della Nazionale di sci alpino dell’Italia negli anni 2010-2020, nel suo palmarès figurano tra l’altro una medaglia olimpica, una medaglia iridata, una Coppa del Mondo generale (è la prima donna italiana ad aggiudicarsi il trofeo) e due di specialità.