NUOVA TRUFFA AD ANZIANO. RUBATI 4 MILA EURO

0

Casalgrande di Reggio Emilia, 13 GIU 2020

 

Dobbiamo controllare i soldi in suo possesso quanto gli uffici postali hanno durante il pagamento delle pensioni hanno consegnato soldi falsi ».

In questo modo due truffatori spacciatisi per  carabinieri hanno derubato a Casalgrande, nel comprensorio ceramico reggiano, un’ultraottantenne reggiano impossessandosi di circa 4.000 euro.

Nonostante quindi i continui inviti a diffidare dagli estranei ad opera dei carabinieri dei vari Comando Provinciali di Reggio Emilia tornano a colpire in Emilia-Romagna i falsi appartenenti a forze di polizia che con pretestuosi controlli raggirano e derubano gli anziani dei loro averi.

E proprio questo è accaduto tra le 9.00 e le 10.00 di ieri dove presso l’abitazione di un a 89enne del paese uno sconosciuto, spacciandosi per carabiniere, ha raccontato all’uomo di dover verificare i soldi in suo possesso in quanto l’ufficio postale nel pagamento delle pensioni aveva erogato soldi falsi.

Il malvivente, carpita la fiducia dell’anziano, entrava in casa unitamente a un complice. I due entrambi con mascherina calzata invitavano ‘anziano a far vedere i soldi cosa che avveniva; presi circa 4.000 euro in contanti dal cassetto della camera l’uomo li  metteva sul tavolo esibendoli ai due che distraendo l’anziano si impossessavano del danaro. A questo punto si sono dileguati con il bottino.

Tito TADDEI redazione@