MORSELLI – INCONTRO con Avv. Michele Barcaiuolo e Mauro Rabitti

0

Modena, 09 luglio 2020

 

ieri nel lunch al Ristorante Bulldog di Modena, si sono incontrarti un tifoso e un giocatore, idolo della tifoseria canarina dei anni 80 

Mauro Rabitti, di sicuro insieme a Sauro Frutti, il suo gemello d’attacco, è il giocatore più rappresentativo del Modena negli anni’80, 42 reti in sette stagioni, con una promozione, quella del 1985-86 rimasta nella storia gialloblù e nei cuori di tutti i sostenitori canarini, una promozione che per l’entusiasmo che portò in città si può senza dubbio paragonare alle promozioni della Longobarda.
Per fare intendere bene chi sia per la città di Modena Mauro Rabitti, c’è anche la chiamata, unico tra i calciatori del passato, per far parte della commissione che nella primavera 2018 prese la decisione sulla cordata che ha fatto ripartire la storia canarina dopo il fallimento e la radiazione.

La carriera di Mauro Rabitti è partita nel 1975-76 da Sassuolo per poi passare alla Reggiana, quindi per due stagioni al Riccione dove colleziona 49 presenze con 9 reti, rientrando poi a Reggio Emilia nella stagione 1979-80 dove mette a segno 5 reti. Nella stagione seguente passa al Fano dove risulta essere uno dei giocatori più amati dal pubblico marchigiano, colleziona 29 presenze condite da 12 reti.

L’anno dopo passa al Modena dove con 198 presenze sicuramente diventa uno dei giocatori più amati dal pubblico canarino. Nel 1988, dopo sette anni in gialloblù, torna nelle file della Reggiana dove, nella stagione 1988-89 ottiene una nuova promozione in serie B.

Come allenatore ha allenato le giovanili del Parma nella stagione 1998-99.

Attualmente allena le giovanili dell’oratorio FC70 del suo paese Sant’Ilario D’Enza.

Con noi oggi è ospite un amico del Modena FC, da sempre estimatore di Mauro Rabitti, lo seguiva fin da giovane.

  • Avvocato civilista Attivo fin dal Liceo nei movimenti giovanili di destra, di cui è stato a lungo Responsabile regionale.
  • Dal 2001 al 2003 è stato consigliere d’amministrazione dell’Università di Modena e Reggio. Successivamente ha svolto per un decennio il ruolo di consigliere comunale a Modena, eletto nel 2004 e ancora nel 2009.

Michele Barcaiuolo è il nuovo portavoce regionale di Fratelli d’Italia della Regione Emilia-Romagna. A nominarlo il presidente del partito Giorgia Meloni.

 

 

Un ringraziamento per la disponibilità al Avv.Michele Barcaiuolo,  e Mauro Rabitti, Ex giocatore del Modena FC .

Si ringrazia in particolare il Ristorante Bulldog il quale ci ha ospitato per l’intervista di ieri.

Intervista di Enrico MORSELLI “La Tana Gialloblu” 

Prodotto e realizzato da PrimoPiano.net – SF redazione@

Enrico MORSELLI

https://www.facebook.com/latanagialloblu/