Il ritiro di 3 cavalli nell’Orlandi ha provocato molti malumori tra coloro che sono rimasti esclusi

 

di, Mario Alderici

Pubblichiamo una proposta di Simone Bartolini (titolare della scuderia Trenta e Quaranta) che propone di lasciare delle riserve anche dopo la dichiarazione partenti:

“Ci sarebbe la necessità secondo molti miei amici proprietari di prevedere le riserve nei gp. È ingiusto rimanere fuori dopo aver pagato l’iscrizione e poi vedere ritirare “legittimamente” molti cavalli. Io ho ritirato Doroty degli Dei a malincuore ma per due volte rimasto fuori come eventuale prima riserva in 2 gp.  Un vero peccato non dare possibilità ad altri di correre se qualcuno per l’estazione negativa o una malattia del cavallo lo ritira. Le riserve è una soluzione “stile Lotteria a Napoli” semplice e indolore. Gli handicapper spesso nelle corse che non raggiungono il numero minimo cercano cavalli per fare le corse. Nei gp esiste già una classifica… “.

Aggiungiamo che a provocare molti ritiri è l’insulsa regola di sorteggiare i numeri dopo la dichiarazione partenti, si dovrebbe tornare a sorteggiarli prima.