MODENA-RESTA IN CARCERE L’UOMO CHE HA DANNEGGIATO NEI GIORNI SCORSI IL SERT

0

MODENA, 20 agosto 2020

 

I Carabinieri della Stazione di Modena Principale, nella giornata di ieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dall’Ufficio G.I.P, del Tribunale di Modena, nei confronti di un 52enne del posto, già noto per i suoi trascorsi penali ed in particolare per essersi reso responsabile il 12 agosto scorso, al culmine di un litigio con la compagna, dei danneggiamenti presso l’ambulatorio del SERT del ASL di Modena, in via Sgarzeria, aggredendo anche i militari intervenuti.

Il provvedimento è scaturito dalle risultanze degli accertamenti svolti in ordine ai reiterati maltrattamenti commessi nei confronti della convivente, già a partire dal mese di gennaio scorso. L’uomo, anche in forza di questo nuovo provvedimento, rimarrà ristretto presso il Carcere Sant’Anna di Modena, a disposizione dell’A.G.
Tito TADDEI redazione@