martedì, 6 Dicembre, 2022

Davanti all’imbarazzo della scelta, noi abbiamo fatto la nostra

Ecco le quattro collaborazioni trasversali che riaccendono il trend della condivisione creativa tra griffe del lusso e brand casual e sportivi. Perché Natale s’avvicina e lo shopping va stimolato con progetti inediti, esclusivi, molto particolari

 

Ci sono cose che non passano mai di moda. Semmai, in certi periodi, restano sottotraccia, per poi tornare di stretta attualità in altri. Questo è uno di quei momenti in cui le collaborazioni tra griffe e brand vari ed eventuali emergono e si moltiplicano. Complice, probabilmente, l’imminente shopping natalizio, in queste ultime settimane ne sono arrivate di nuove e interessanti. La categoria di prodotti più gettonata è senza dubbi la calzatura, che si conferma un punto di incontro tra i mondi dello sport e del lusso. Tra le tante, ne abbiamo selezionate quattro.

Le collaborazioni si moltiplicano

Balenciaga x Adidas

Oltre ad aver tagliato quasi contemporaneamente i rapporti con Kanye West, Adidas e Balenciaga hanno lanciato la loro attesissima collaborazione, 6 mesi dopo il debutto durante la sfilata Primavera-Estate 2023 della griffe francese. Tantissime le chicche: dalla borsa in pelle felpata, alle Stan Smith che presentano tomaie semidistrutte simili sneaker Paris di Balenciaga intenzionalmente consumate. Per non parlare delle Pantashoespantaloni-tuta che inglobano scarpe con tacchi.

Dr. Martens x Rick Owens

È la seconda volta che Dr. Martens si rivolge a Rick Owens. Lo stilista americano ha rivisitato l’iconico stivaletto a 8 occhielli 1460 di Dr. Martens e il modello 1918 più alto (18 occhielli) aggiungendo una linguetta più lunga e spessa, evidenti cerniere laterali e grossi lacci che avvolgono la gamba. Il 1460 è rifinito in pelle nera e occhielli extra large in argento opaco. Il 1918 presenta una pelle “hair-on” col pelo, tinta biondo platino, occhielli e finiture a gancio in argento opaco. Sul sito Dr. Martens la collezione è sold out.

Off-White x Church’s

Siamo alla terza collaborazione tra Off-White e Church’s. È composta da due proposte. Il classico derby Shannon Cut Lines riprende il modello originario creato nel 1970 ed è realizzato in pelle nera lucida con cuciture a mano in contrasto con filo bianco. Il design presenta iconici dettagli Off-White come i lacci con scritta e il tag Zip Tie in pelle. Il secondo modello è la Burwood Foam, brogue in pelle di vitello che reinventa la classica Oxford. Quella nata dalla collaborazione è una versione chunky con una spessa suola in gomma con effetto schiuma e lacci fucsia.

Maison Margiela x Reebok

Maison Margiela e Reebok rilasciano le nuove sneaker della linea Classic Leather & Club C come fosse un’altra puntata della serie “Memory Of”. Una serie che vede la maison di lusso francese decostruire le classiche silhouette del brand sportivo. Queste ultime seguono le orme della collaborazione dello scorso marzo. Presentano dettagli di design grezzi che le fanno sembrare come se stessero ancora attraversando una fase di lavorazione in attesa dell’ok prima della produzione.