“LE PILLOLE” Il Tigres e il Messico nella storia. Gignac. Bayern Monaco favorito stasera e+7 per lo scudetto, KO il Barcellona perde ancora

0
il Bayern Monaco
il Bayern Monaco
giovedì 11 febbraio 21
di Vanni Zagnoli
“LE PILLOLE”
Il Tigres è la prima squadra messicana in finale al mondiale per club. A Doha, domani, affronta il Bayern Monaco che ha battuto l’Al Ahly 2-0. Il francese Gignac, 35 anni, decide la sfida con il Palmeiras. La tradizione del Messico: ai mondiali è mancato appena 5 volte, vanta i quarti del ’70 e dell’86, in casa, e ora viene da 7 uscite agli ottavi. Poi un titolo, un terzo e due quarti posti alla Confederations cup.
Il  Bayern oggi favoritissimo, tantopiù che quest’anno è già a +7 in Champions.
La frattura insanabile, fra Agnelli e Conte. Le tante diatribe nel calcio di quest’anno di covid.
Ancora un KO il Barcellona perde  2 a zero dal Siviglia
Barcellona bilancio 2019 2020 – La crisi derivante dall’emergenza Coronavirus pesa sui conti 2019/20 del Barcellona. Il club catalano ha chiuso l’ultimo esercizio con ricavi a 855 milioni di euro, e perdite per 97 milioni. Un risultato distante dai 1.047 milioni di ricavi e utili per 11 milioni previsti.
Basket, oggi inizia la final 8 di coppa Italia, Milano è favorita, con Bologna e Venezia, sono dalla stessa parte di tabellone. Dall’altra parte Sassari, ricordate che ho sentito da solo Spissu, sulla sua storia, sassarese vincitore di una coppa europea e finalista, con Sassari.
Ivan Cordoba dirigente del Venezia, è la prima esperienza extra Inter, come dirigente. E’ procuratore di Christian Zapata. Domenech è durato solo 7 partite, l’ex ct già esonerato dal Nantes
E’ arrivato a Correggio l’attaccante Cherif Diallo, elemento che va ad innalzare ulteriormente la pericolosità del reparto offensivo di una squadra che fino a questo momento sta viaggiando a una media di due gol a partita, dimostrandosi uno dei principali attacchi di tutto il girone con 26 reti in 13 partite giocate.
Cherif Diallo, nato a Monrovia in Liberia il 10 gennaio 1997, può vantare già alcuni anni di esperienza nel campionato di Serie D, dove fino a questo momento ha indossato le maglie della Fezzanese nelle stagioni 2018/19 e 2019/20 e della Sanremese in questa prima parte di campionato, collezionando 15 presenze con 3 gol e 1 assist. Attaccante in grado di ricoprire più ruoli