L’armonizzazione dei campionati, anche in Europa, delle coppe, dei piazzamenti utili.

0

L’assurdità di Milano a prescindere e basta in Eurolega. La supercoppa in ogni disciplina. il mondiale per club

7 febbraio 2021
di VANNI ZAGNOLI
L’armonizzazione dei campionati, dei piazzamenti per l’Europa. Lo sport italiano dovrebbe provare a uniformarsi. Proporre tre coppe in ogni sport, possibilmente con lo stesso nome e la stessa incidenza ovunque. Dunque, Champions, Eurolega di basket, ma anche Champions di pallanuoto e c’è già nella Champions di volley, con 4 squadre, anzichè della sola Milano nel basket, e, mi pare, di due nella pallanuoto.
I nomi, non cambiare ciclicamente, adatti la formula ma mantieni il nome, il calcio con due è troppo poco, il basket con 8 posti da Europa sono tanti.
Un indirizzo comune.
Poi l’anomalia del basket, 11 licenze fisse per l’Eurolega, solo Milano per l’Italia.
Provate a imporlo negli altri sport, i presidenti rischierebbero di ritirare le squadre.
Piazzare le supercoppe, nazionali ed europee, ovunque.