Protocollo sottoscritto dall’Unione Valle del Savio e il Gruppo Hera a favore delle famiglie più fragili

 

Ridurre le difficoltà di natura sociale ed economicaprevenire la sospensione delle utenze fondamentali e il relativo aumento delle morosità. Sono questi alcuni dei punti che caratterizzano il nuovo schema di Protocollo di intesa tra l’Unione dei Comuni Valle del Savio e il Gruppo HERA per la definizione di azioni a sostegno delle famiglie in carico ai Servizi Sociali di Vallata. Nello specifico, il nuovo accordo, che sarà sottoscritto dal Presidente dell’Unione Enzo Lattuca e dal Gruppo Hera sostituirà il precedente del 2012 che vedeva come firmatari i comuni di Cesena e Forlì, l’Unione Rubicone Mare, la Provincia di Forlì-Cesena, e naturalmente il Gruppo Hera.

Le azioni previste nel nuovo Protocollo, valido fino al 31 dicembre 2025, sono in piena continuità con il precedente e mirano, in un’ottica di rinnovata collaborazione e continuo scambio di informazioni tra l’Unione e il fornitore, a risolvere le problematiche riferite ad insolvenza da parte di soggetti che, al tempo stesso, sono clienti di Hera e utenti in carico al Servizio sociale.

“Si tratta – commenta il Presidente dell’Unione Valle Savio, anche Sindaco di Cesena, Enzo Lattuca – di un accordo a sostegno dei cittadini più fragili in carico al servizio sociale che presentano problemi legati all’insolvenza di pagamento delle utenze di acqua, gas ed energia elettrica. Ad oggi sono oltre 700 i nuclei familiari residenti nei sei comuni della Valle del Savio che usufruiscono di queste importanti agevolazioni. Sulla base del report annuale fornito da Hera ai nostri uffici, il protocollo si pone l’obiettivo di prevenire la sospensione delle forniture ed evitare l’aumento delle morosità per le famiglie in situazione di grave disagio economico in carico ai nostri Servizi sociali, assicurando inoltre la solvibilità dei crediti di Hera, mediante negoziazione del pagamento, rateizzazioni del debito più favorevoli e annullamento dei costi amministrativi di riattivazioni dei contratti. Viviamo un periodo storico complicato caratterizzato dal caro bollette e dal relativo incremento dei costi di energia elettrica e gas naturale. Con queste premesse, il nuovo accordo si presenta come una azione concreta a favore dei nuclei familiari più vulnerabili che presentano problemi legati all’insolvenza di pagamento delle utenze essenziali”.

Per un miglior coordinamento del flusso di informazioni e trasmissione dati tra le parti, i Servizi Sociali dell’Unione dei Comuni Valle del Savio provvederanno a fornire ad Hera Comm l’elenco dei soggetti assistiti in condizioni di disagio socio-economico. L’aggiornamento dell’elenco assistiti verrà inviato dall’Ente a Hera Comm con cadenza mensile.