venerdì, 20 Maggio, 2022
Home DOVE QANDO | PrimoPiano.net IERI IL REGIONE LIGURIA, VINTO DA CASH MAKER CON IL PRIMO SUCCESSO...

IERI IL REGIONE LIGURIA, VINTO DA CASH MAKER CON IL PRIMO SUCCESSO IN UN CLASSICO

0

REGIONE LIGURIA, IL PRIMO SUCCESSO CLASSICO DI

CASH MAKER

 

di Mario Alderici

ALBENGA – Nel GP Regione Liguria tenutosi ieri, /meritato primo successo classico di Cash Maker/ e del suo proprietario Armando Topo. L’allievo di Alessandro Gocciadoro, che su betflag si giocava alla paciaotta quota fissa di 6,40, è passato sull’ultima curva dopo percorso esterno per poi respingere di tre quarti di lunghezza in 1.14.5 Cherry Top che era sfilato sull’accondiscendente Cathrinelle per mandare dopo un quarto in 30 il favorito Capital Mail. A distanza dai primi due per il terzo il regolarissimo Couer Joyeuse al salto di categoria ha stampato Cathrinelle e il deludente Capital Mail con a ridosso dei premiati Cralgido Sm e Cresus Di Poggio.

Al via sbagliano Calypso Roc e Chrono Ek mentre nel lancio in 14.5 Cherry Top salta l’accondiscendente Cathrinelle e su di lui si porta Capital Mail sollecito dalla seconda fila in anticipo su Carlomagno D’Esi. Dopo un quarto in 30 ottiene strada Capital che dopo 600 in 44 guida sulle pariglie Cherry – Carlomagno, Cathrinelle – Cash Maker, Cralgido Sm – Couer Joyeuse, Cresus Di Poggio – Carolyn Francis, Chrono Ek rimesso – Canto Dei Venti e Cavour Grif – Calenita retrocessa dopo essere rimasta in terza ruota. Dopo il mezzomiglio in 59.7 e il km in 1.15.3 tira i remi in barca Capital con la penultima curva in 16.6 e sul rallentamento scatta ai 700 finali Cash che dopo un paletto in 14.9 va su Capital e al mezzo giro finale se ne sbarazza; sul calo di Carlomagno si libera Cherry che sull’ultima curva scatta, salta Capital e si protende su Cash. In retta Cash Maker reagisce all’attacco di Cherry Top e difende tre quarti di lunghezzza in 1.14.5 sullo stesso Cherry, mentre per il terzo Couer Joyeuse stampa Cathrinelle e Capital Mail con a ridosso Cralgido Sm e Cresus Di Poggio.

Cash Maker (cavallo dal fisico meraviglioso che assomilia molto a Bepi Bi, anche lui figlio di Donato Hanover), domato da Daniele Demuru e guidato e allenato da Alessandro Gocciadoro per i colori di Armando Topo, è allevato da Sinead Sernicoli (compagna di Alessandro) e ha genealogia al 100% americana in linea maschile e prevalentemente francese in quella femminile con un 5 x 4 + 5 su Super Bowl essendo figlio di Donato Hanover e Sinead Prad, una figlia di Love You al secondo prodotto dopo la pluripiazzata classica Amber Prad, che da puledra era molto promettente (lavorava insieme a Stella Di Azzurra) ma dovette interrompere l’attività agonistica per un problema al cuore (fibrillazione atriale) e che deve il nome proprio a Sinead Sernicoli che a quei tempi era la lad di Nonant Le Pin di proprietà di Francesco Soncini allevatore dei Prad (allevamento La Pradina). La terza madre di Cash Maker Riba Real ha dato il vincitore del Federnat Zack Real. Donato Hanover ha avuto una carriera agonistica ai massimi livelli; oltre all’Hambletonian, si è affermato in varie competizioni: Peter Haughton Memorial, Harriman Cup, Bluegrass Stake, Int. Stallions, Finale Breeders Crown; si è poi dimostrato massimo riproduttore con 156 vincitori di Gran Premi in tutto il mondo: in particolare Shake It Cerry 1.51.2 (molteplici vittorie fra cui Merrie Annabelle, due Breeders Crown, Kentucky Futurity), The Bank 1.50.4 (Stanley Dancer e Breeders Crown 3 anni, padre di Caramel Club, vincitrice Gran Premio Anact Femmine), Check Me Out 1.51.2 (Merrie Annabelle, Breeders Crown, Delvin Miller), Broadway Donna 1.51.1 (vittoria Breeders Crown), Boffin 1.51.1, D’One 1.51.3 (Breeders Crown ed Oaks svedesi); in Italia ha dato Premier Kronos, Rolex Bigi, Sonia, Unison Kronos, Zeus Bi, Zealand As, American Kronos, Bepi Bi, Cash Maker, Conquistador Bi, Doroty Degli Dei, eccetera.