GUASTALLA (RE)-PIANTE E ANIMALI PERDUTI  SABATO 25 E DOMENICA 26 SETTEMBRE  2021

0

Mostra mercato di varietà tradizionali di frutti, fiori, ortaggi, sementi e razze di animali rurali.

Mostra mercato di prodotti eno-gastronomici, biologici, tipici e dimenticati. Animazioni, giochi antichi, incontri, laboratori, visite guidate, tavole rotonde.  Arricchiscono il programma la mostra di Sara “Elàn” Donati dedicata alla flora italiana protetta e Rein di Fabio Cavazzoli

 Settembre  2021

Piante e Animali Perduti, organizzata, a cura di Arvales Fratres – Vitaliano Biondi, dall’ Associazione Guastallese Gemellaggi ed Eventi con il patrocinio del Comune di Guastalla sabato 25 e domenica 26 settembre  a Guastalla, dedica uno spazio importante del programma, a conversazioni che prevedono interventi di operatori del settore del giardinaggio e dell’ agro-alimentare, a tavole rotonde su temi di particolare attualità, a visite guidate e ai bambini ai quali sono rivolte numerose iniziative che spaziano dalle attività con gli asinelli di Massimo Montanari ai giochi di un tempo, al circo di Agide Cervi.

Arricchiscono il programma la mostra di Sara “Elàn” Donati dedicata alla flora italiana protetta e Rein di Fabio Cavazzoli, l’editoria del settore con novità librarie e riviste e laboratori per riscoprire arti antiche: dalla tessitura alla stampa dei tessuti a mano, dalle dimostrazioni pratiche di utilizzo della lana all’intarsio e alla forgiatura a mano del ferro.

MOSTRE

Disegni di Sara “Elàn” Donati “La Flora Italiana Protetta”

Sono tante le specie vegetali a rischio estinzione in Italia. Piante e fiori rischiano di sparire per sempre dal nostro pianeta e dal nostro Paese. Un inedito progetto artistico vuole informare e sensibilizzare le persone alla protezione e tutela della flora dalle bonifiche indiscriminate, dall’edilizia invasiva, dal turismo disattento, dai cambi ambientali. Nella chiesa di San Francesco sarà ospitata la mostra di Sara “Elàn” Donati dedicata alla flora italiana protetta. Seguendo la lista rossa della IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura) la disegnatice – come ama definirsi l’artista – presenterà una splendida raccolta di disegni realizzati sulle specie di fiori e piante più rare, minacciate e a rischio estinzione nel nostro paese in occasione dell’Inktober 2019, una sfida tra illustratori che consiste nel fare un disegno in inchiostro al giorno, per tutto il mese di ottobre. Sara “Elàn” Donati vi ha partecipato disegnando ogni giorno una diversa specie della flora protetta in Italia, utilizzando pigment liner, inchiostro liquido e acquerelli su carta Khadi Paper (una carta 100% eco friendly). Per eseguire questo raffinato e puntale compendio l’artista ha lavorato sul repertorio della flora protetta del Ministero dell’Ambiente e sulla Lista Rossa IUCN della flora italiana, incrociando le informazioni, verificando i dati, scremando la flora non endemica o con fonti non attendibili.

Rein – Fabio Cavazzoli

Palazzo Ducale ospita la mostra “Rein” di Fabio Cavazzoli, cofondatore dello studio “Made” che per alcuni anni ha operato a Mantova nei campi del design e della grafica e artista che dal 2013 ha sviluppato una regolare attività espositiva. Nei suoi lavori esprime una “tecnica” perfezionata, ma soprattutto una comprensione ampia dei processi e dei contesti del fare e delle questioni della riproduzione digitale e della storia delle pratiche artistiche di appropriazione/citazione. I fogli dell’artista sono densi di segni vibranti, netti e scuri, pervasi dalla ritmica oscillazione fra distensione e contrazione, organizzazione formale e dinamismo. I cavalli in modo espressivo vengono spezzati interrotti, decomposti sono un’indicazione di un percorso nel quale le immagini fotografiche sono combinate ad altre informazioni. Ripensati attraverso tecniche digitali, i soggetti conservano la loro parvenza nella combinazione tra addizione e sottrazione, frammentazione e completezza degli elementi formali. Molto spazio ha il nero, come opposto ed alveo della luce, come esaltazione per contrasto della struttura interna ed esterna dell’immagine.

L’impiego intenzionale di specifici programmi di grafica per realizzare i suoi lavori, si traduce in “incidenti” monocromatici che aspirano a riprodurre gli schemi visivi caotici presenti in natura.

I visitatori possono fare un altro tuffo nel passato con il mercato del vintage, a cura di Armando Nocco; originale mercatino dell’antiquariato e del collezionismo, riservato ai curiosi e ai cultori di cose vecchie e antiche: dagli arredi e oggetti di design, agli strumenti musicali alle porcellane e dai quadri d’autore agli strumenti musicali, dalle porcellane agli attrezzi agricoli.

CAMPERISTI sosta 44°55’27.65″N 10°39’10.95″E(4) AA Via U.Foscolo. Camper service, WC Wash, elettricità 3 euro x 12 ore per 6 camper, pista ciclabile, illuminazione, parzialmente ombreggiata con distributore acqua refrigerata gratuita

PIANTE E ANIMALI PERDUTI  INGRESSO CON GREEN PASS O TAMPONE. Ingresso €5.00 (ingresso gratuito: residenti nel Comune di Guastalla, ragazzi inferiori di 15 anni, militari e forze dell’ordine, persone con disabilità con accompagnatore). INFO: http://pianteanimaliperduti.it papguastalla@gmail.com; tel. 0039 331 1260099