CORREGGESE – ATHLETIC CARPI 0-0

 /a cura di vannizagnoli.it./

La società Athletic Carpi ricorda le modalità per seguire il match dello Stadio “Borelli” contro la Correggese, previsto per Domenica 21 Novembre alle ore 14.30 e valido per la 12^ giornata del Girone D della Serie D 2021-2022.

DIRETTARadio Modena90 (FM 88.2 – sito ufficiale – App gratuita per dispositivi Apple e Android)

IN REPLICA: TRC TV (Canale 11 del Digitale terrestre dalle ore 22.30)

CORREGGESE: Mora; Pupeschi, Gozzi, Cavallari, Rota; Galli, Manuzzi (41’st Riccò), Ba; Simoncelli (33’st Roma); Damiano, Forte (18’st Lucatti). A disposizione: Lugli, Guglielmi, Davighi, Pasquini, Galletti, Notari. Allenatore: Gabriele Graziani.

ATHLETIC CARPI: Ferretti; Uni (27’st Mignani), Aldrovandi, Calanca (51’st Togola), Montebugnoli; Muro, Borgarello, Serrotti; Villanova (13’st Walker), Raffini (37’st Ghizzardi), Carrasco. A disposizione: Ballato, Tosi, Ballardini, Bruno, Crotti. Alleatore: Claudio Gallicchio.

Arbitro: Di Loreto di Terni (Morsanuto – Pasquesi).

Note: Espulso al 38′ pt Galli della Correggese per un fallo su Muro. Ammoniti: Ba, Simoncelli, Pupeschi (C), Villanova, Borgarello, Uni (CA). Angoli: 9 / 5. Recuperi: 1′ pt, 5′ st. Spettatori presenti: 800 circa.

CORREGGIO, 21 novembre 2021. Finisce in parità il derby tra Correggese e Athletic Carpi, con le due squadre che si dividono la posta in palio al termine di una partita giocata ad alti ritmi da entrambe le parti e con i padroni di casa che hanno anche avuto sia nel primo sia nel secondo tempo le occasioni per provare a conquistare la vittoria nonostante l’inferiorità numerica. La formazione di mister Graziani infatti al 38’ del primo tempo ha perso Emanuele Galli che si è visto sventolare dal direttore di gara il cartellino rosso per un fallo a centrocampo ai danni di Muro.

La partita si gioca ad alti ritmi, con continui ribaltamenti di fronte e le due squadre che cercando di prendere in mano il pallino del gioco. La Correggese prova spesso ad allargare il campo con le giocate su Simoncelli e Forte, mentre l’Athletic Carpi si affida soprattutto a Villanova e Carrasco per provare a scardinare la difesa dei padroni di casa. Difesa che però non va mai in affanno e controlla le avanzate carpigiane senza problemi. Il primo acuto della partita infatti è della Correggese, con Damiano schierato al centro dell’attacco che al 27’ prova una girata di sinistro dall’interno dell’area di rigore su cross di Simoncelli, ma Ferretti è bravo a distendersi sulla propria destra e a deviare in calcio d’angolo.

Al 38’ poi c’è l’episodio che potrebbe cambiare la partita, quando Galli e Muro intervengono entrambi sul pallone rimanendo tutti e due a terra, il direttore di gara estrae il rosso diretto al giocatore della Correggese lasciando i padroni di casa in inferiorità numerica tra le proteste di tutto il pubblico locale. I padroni di casa poi recriminano prima dell’intervallo per un rigore non ravvisato dal direttore di gara per un fallo di mano di Carrasco.

Nella ripresa l’Athletic Carpi prova a sfruttare l’uomo in più e l’occasione più ghiotta arriva all’undicesimo minuto quando Raffini da pochi passi non riesce a intervenire su un traversone basso di Muro. Pochi minuti prima era invece stato Mora a fermare un tentativo degli ospiti. L’Athletic Carpi aumenta il proprio peso offensivo inserendo anche Walker, ma è la Correggese nella seconda parte della ripresa a sfiorare il gol della vittoria. Prima sugli sviluppi di un corner Lucatti si trova il pallone tra i piedi in mischia a pochi passi dalla porta difesa da Ferretti, ma il direttore di gara ferma tutto per un fallo, mentre a 2’ dal termine un colpo di testa di Pupeschi finisce di un nulla sul fondo alla destra di Ferretti, con i giocatori di casa che al triplice fischio escono dal campo tra gli applausi del Borelli.

IL COMMENTO DEL MISTER

“Siamo soddisfatti della partita che abbiamo fatto – ha affermato a fine gara mister Graziani – ma c’è anche tanto rammarico per una decisione arbitrale che ha inevitabilmente condizionato la gara, costringendoci a giocare per più di un tempo in inferiorità numerica”. “Avrei voluto finire in undici contro undici per vedere cosa sarebbe successo – ha continuato il tecnico della Correggese – perché sicuramente avremmo potuto perdere, ma credo che fino all’espulsione la squadra abbia tenuto bene il campo, mettendo in difficoltà una formazione forte come l’Athletic Carpi”.

I RISULTATI DELLA 12^ GIORNATA DEL GIRONE D DI SERIE D

Aglianese – Alcione Milano 1 – 0

Borgo San Donnino – Lentigione 0 – 3

Correggese – Athletic Carpi 0 – 0

Fanfulla – Rimini 1 – 2

Mezzolara – Ghiviborgo 4 – 1

Progresso – Sasso Marconi 1 – 0

Ravenna – Forlì 2 – 1

Real Forte Querceta – Seravezza 1 – 1

Sammaurese – Bagnolese 1 – 0

Tritium – Prato 3 – 2

LA CLASSIFICA DEL GIRONE D

Rimini 31, Lentigione 28, Ravenna 23, Aglianese 21, Mezzolara 21, Seravezza 20, Athletic Carpi 18, Sammaurese 17, Sasso Marconi 16, Prato 16, Real Forte Querceta 16, Alcione Milano 15, Correggese 14, Fanfulla 12, Forlì 12, Bagnolese 11, Tritium 11, Progresso 10, Borgo San Donnino 9, Ghiviborgo 6.