Technoragazze_Festival_Cultura_Tecnica-
Technoragazze_Festival_Cultura_Tecnica-
Ottava edizione in programma dal 20 ottobre al 16 dicembre: 500 eventi in presenza e online
a cura di Sprocatti
Festival della Cultura tecnica 2021, focus sull’istruzione di qualità

È dedicata all’Istruzione di Qualità, quarto obiettivo dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, l’ottava edizione del Festival della cultura tecnica, iniziativa promossa in Emilia-Romagna per dare massimo valore e visibilità all’importanza dell’istruzione e della formazione tecnica, tecnologica e scientifica.

Nato nel 2014, il Festival dal 2020 si concentra sul tema Sviluppo Sostenibile e Resilienza, mettendo in rilievo gli obiettivi ONU di sviluppo sostenibile. L’edizione 2021, in programma dal 20 ottobre al 16 dicembre, darà seguito a questo orientamento provando a favorire una riflessione partecipata sul suo ruolo fondamentale per la costruzione di una società più equa e inclusiva. L’obiettivo è, in particolare, di mettere a sistema competenze, esperienze e capacità di innovazione del tessuto scolastico, sociale ed economico del territorio metropolitano, per interrogarsi sugli impatti derivanti dalla recente accelerazione digitale resasi necessaria per garantire la continuità didattica anche in fase di distanziamento sociale.

Le 500 iniziative in programma sul territorio regionale, con centinaia di partner coinvolti, offrono alla rassegna l’opportunità di continuare nella propria azione di informazione e diffusione dell’Agenda 2030 e dei suoi 17 obiettivi avviata già lo scorso anno.

Promosso dalla Città metropolitana di Bologna, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale dell’Emilia-Romagna, il Festival della cultura tecnica è realizzato in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, che co-finanzia il progetto tramite il Fondo sociale europeo, con il Comune di Bologna e con altri numerosi partner pubblici e privati interessati a queste tematiche.

Al Festival metropolitano, in programma nell’area metropolitana bolognese dal 2014, si affiancano a partire dal 2018 le edizioni organizzate dalle Province di Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini, in collaborazione con le rispettive reti di soggetti locali.

Tutte le iniziative del Festival

Due mesi di eventi, dal 20 ottobre al 16 dicembre, per valorizzare l’istruzione e la formazione tecnica, tecnologica e scientifica, e per favorire un confronto il più possibile allargato e partecipato tra ragazze e ragazzi, famiglie, insegnanti, operatrici e operatori del mondo dell’educazione e della formazione, portatori di interesse e in generale l’intera comunità.

seminari, laboratori, convegni ed eventi in programma tornano a essere in buona misura in presenza, sebbene in molti casi venga data l’opzione di partecipare agli incontri anche da remoto e in alcune circostanze si prosegua con la formula esclusivamente a distanza. Le iniziative online e i format ibridi di nuova concezione mantengono ampio il raggio di azione del Festival, che si rivolge in questo modo a un pubblico sempre più di livello nazionale.

Per maggiori informazioni