Scambio reciproco e confronto per aspiranti genitori che intraprendono il percorso

Incontri condotti da Federica Rinaldi

Primo appuntamento mercoledì 21 settembre

Per parlarne insieme, confrontarsi e aiutarsi reciprocamente al Centro famiglie del Comune di Modena crescono i “Gruppi di parola”. A partire da mercoledì 21 settembre, dalle 18 alle 20, si terrà un gruppo di parola per singoli e coppie che stanno affrontando o che hanno affrontato il difficile percorso della procreazione medicalmente assistita (PMA). Il gruppo sarà condotto da Federica Rinaldi, psicologa psicoterapeuta cognitivo-comportamentale.

Per moltissime coppie l’impossibilità biologica di avere dei bambini è un’esperienza che induce stress sia all’interno della coppia sia individualmente. La scelta di intraprendere un impegnativo percorso di riproduzione assistita viene vissuta come l’ultima possibilità per poter coronare il sogno di diventare genitori e diventa un tempo carico di speranze ma, al tempo stesso, di timori per un possibile fallimento; l’attesa genera ansia e paure.

I gruppi di parola si fondano sullo scambio reciproco per migliorare le singole competenze. La condivisione e la comprensione a livello intimo della difficoltà dell’altro, che sono anche le proprie, permettono un alto grado di empatia e una predisposizione all’apertura. All’interno del gruppo le persone possono acquisire nuove risorse e competenze o imparare a utilizzare quelle che già hanno.

Gli incontri sono gratuiti su prenotazione (//forms.gle/LbrRSHyXveGBn1Dv8si) si svolgeranno una volta al mese al Centro per le Famiglie di Modena, via del Gambero 77, in date che saranno poi stabilite di volta in volta anche in base alle esigenze dei partecipanti.

Per ulteriori informazioni: sportello Informafamiglie tel. 059 8775846 (centroperlefamiglie@mediandoweb.it)