Difesa del suolo, Torrente Dardagnola MONTESE (Mo), proseguono i lavori di consolidamento 

0
FOTO DI REPERTORI-ap-pennino.com MONTESE (MO)
FOTO DI REPERTORI-ap-pennino.com MONTESE (MO)
LUNEDÌ, 29 marzo 2021
Finanziato con 750mila euro. Priolo: “Intervento importante per la sicurezza e la vivibilità dell’area”

cantiere Torrente DardagnolaProseguono i lavori di consolidamento del versante del torrente Dardagnola, nel Comune di Montese (Mo).

“Ultimare la sistemazione del corso d’acqua e del versante del torrente Dardagnola è per noi una priorità perché riguarda la sicurezza del territorio e di chi lo abita. Un cantiere importante che utilizza anche una serie di tecniche di ingegneria naturalistica e prevede la piantumazione nell’area di giovani piante nell’ambito della campagna regionale ‘Mettiamo Radici per il futuro’ per una maggiore sostenibilità dell’opera”. IRENE PRIOLO Assessore alla Difesa del suolo e Protezione civile

Il cantiere, che prevede anche la pulizia dell’alveo del fiume che scorre in località Castelluccio-Lazzari, è finanziato con 750mila euro di fondi regionali, nell’ambito della programmazione delle risorse stanziate a seguito degli eventi meteorici intensi del febbraio 2019. I lavori sono a cura dell’Agenzia regionale per la Sicurezza del territorio e Protezione civile.

 Le caratteristiche dei lavori

L’intervento prevede la realizzazione di protezioni spondali dei tratti in erosione, il taglio selettivo della vegetazione spontanea che ostacola il deflusso delle acque nei tratti del torrente Dardagnola, la realizzazione di una rete di drenaggi profondi a sostegno delle sponde dove sono presenti fenomeni di instabilità, la manutenzione del reticolo idrografico minore e la realizzazione di coperture con biostuoie e idrosemina con l’utilizzo di tecniche di ingegneria naturalistica a consolidamento delle opere esistenti nella zona di Castellucci.