sabato, 22 Gennaio, 2022
Home PRIMOPIANO CRONACA CITTÀ DI SIRACUSA, NETTO GREAT KING WINE AL PRIMO SUCCESSO CLASSICO

CITTÀ DI SIRACUSA, NETTO GREAT KING WINE AL PRIMO SUCCESSO CLASSICO

0

La principale sorpresa del Città di Siracusa è stata la quota di Great King Wine

di Mario Alderici

 

Fissa a 2,30 su snai, al tot addirittura 2,38. Per il resto, come era ampiamente prevedibile, pochi problemi per lo svedese (di genealogia americana figlio di Maharajah e Comeback Diva, da Self Possessed) portacolori di Renato Santese allenato da Erik Bondo e guidato da Vincenzo Gallo a far valere la forma al top e uno spessore odierno nettamente superiore ai rivali odierni centrando il suo primo successo classico in 1.11.5 con seconda parte di gara in 56.2, ultimo quarto in 27.6 e arrivo isolato in 13.6. L’unico, com’era altrettanto prevedibile, a tentare di opporsi allo svedese è stato Trillo Park che, da leader, ha tenuto botta fino all’ingresso in retta ma ha poi pagato il lancio in 13.4 e il primo quarto in 27, riuscendo comunque a salvare il posto d’onore dal finish di Zadig Del Ronco.

Sbagliano prima del via Urbano Bargal e Belfagor Fi, in avanti con lancio in 13.4 Trillo Park su Zia Paola Jet che ha al largo Zeppelin Kyu Bar, poi Artico Op, Great King Wine, Zadig Del Ronco, Zapata Rab, Volver As e in coda Boston Luis. Dopo un quarto in 27 cerca di graduare Trillo arrivando ai 600 in un comunque veloce  42.1 e sul rallentamento muove Artico in anticipo su Great King. A metà gara in 57.9 muove in terza ruota Great King seguito da Zadig e dopo un km in 1.12.1 va all’attacco di Trillo (che ribatte con un paletto in 14.5) scavalcando Zeppelin in scia al quale resta chiuso Artico mentre nel fondo sbaglia Volver As e prova al largo Boston. In retta passa netto con un paletto in 14 Great King Wine che si isola chiudendo in piena spinta in 1.11.5 con seconda parte di gara in 56.2, ultimo quarto in 27.6 e arrivo isolato in 13.6. Per il posto d’onore Trillo Park si salva di misura dal finish di Zadig Del Ronco, mentre per il quarto Boston Luis batte Zapata Rab.