giovedì, 6 Ottobre, 2022
Home Emilia Romagna CRONACA | PrimoPiano.net CAMPIONATO EUROPEO, DI FORZA COKSTILE CON PAPA D’ARTAGNAN NEL RACE OFF CON...

CAMPIONATO EUROPEO, DI FORZA COKSTILE CON PAPA D’ARTAGNAN NEL RACE OFF CON USAIN TOLL E IL FIGLIO CARMINE PISCUOGLIO

0
CESENA.

 

di Mario Alderici

Papà e figlio, Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata e Carmine Piscuoglio per i colori di Renato Santese nel race off del Campionato Europeo con Cokstile e Usain Toll a tutto merito del lavoro dietro le quinte a Migliarino Pisano di Manuele Matteini e Anu Intonen con training di Mattia Orlando. Ad affermarsi (per la prima volta in questa corsa) papà D’Artagnan con Cokstile che, tornato al top della forma, ha fatto valere uno spessore diverso vincendo di forza in 1.11.1 con un km allo scoperto sul più veloce Usain Toll in sulky al quale ha ben poco da rimproverarsi il bravissimo Carmine (che meriterebbe il suo primo successo classico) che in avanti ha tentato di opporsi.

Nella prima prova a segno da leader Usain Toll in 1.12.2 con lancio in 14.3 per contenere Zacon Gio e ultimo km in 1.10.8 con 600 finali in 42.2, misure necessarie per tenere a distanza il compagno di colori Cokstile anche lui ottimo, mentre ha sfortunatamente sbagliato ai 500 finali Vernissage Grif toccando la ruota di Usain e, pur rimessosi al volo, è stato subito squalificato creando breve intralcio a Zacon Gio autore di valido rientro dopo aver fatto partenza, pur preceduto per il terzo da Global Trustworthy e avvicinato per il quarto da Deimos Racing in ripresa e Diamanten che di fatto ha corso solo la retta.

Nella seconda prova successo in 1.11.6 in intero percorso allo scoperto per il panzer Cokstile; per il secondo ha trovato tardi l’aria finendo a bomba in preferenziale il ritrovato Zacon Gio sugli appostati Generaal Bianco e Chief Orlando mentre ha deluso cedendo in retta il leader Diamanten e, dopo essere rimasto scoperto in terza ruota, ha desistito dopo un giro Vernissage Grif.

Prima prova

Al via sbaglia Night Brodde e nel lancio in 14.3 Usain Toll respinge Zacon Gio e guida su Vitruvio e Vernissage Grif che dopo mezzo giro in 29.5 muove allo scoperto dando la schiena a Zacon, poi le pariglie Viscarda Jet – Cokstile, Diamanten – Global Trustworthy e Deimos Racing – Generaal Bianco con in coda Chief Orlando. Dopo i 600 in 45.3 inizia ad allungare Usain passando il giro in 59.6 e il km in 1.13.9. Ai 500 finali Vernissage tocca una ruota di Usain e sbaglia brevemente, viene subito squalificato creando intralcio a Zacon mentre in terza ruota avanza Cokstile (seguito da Global) e sull’ultima curva sul calo di Vitruvio scende secondo in corda. In retta allunga ancora Usain Toll che chiude in 1.12.2 con ultimo km in 1.10.8 e 600 finali in 42.2 sul compagno di colori Cokstile e su Global Trustworthy con quarto Zacon Gio avvicinato da Deimos Racing e Diamanten.

Seconda prova

Nel lancio in 14.7 Diamanten respinge Night Brodde e guida su Chief Orlando che ha al largo Global Trustworthy con in terza ruota Cokstile (seguito da Vernissage Grif) che forza i tempi e dopo mezzo giro in 28.9 va sul leader; terzo in corda Generaal Bianco su Deimos Racing che muove al largo, Zacon Gio, Usain Toll e in coda Viscarda Jet. Dopo 600 in 43.8 Cokstile pressa il leader arrivando al giro in 57.3 mentre, rimasto scoperto in terza ruota, desiste Vernissage Grif. Dopo un km in 1.11.6 Cokstile attacca a fondo Diamanten, sull’ultima curva lo sopravanza e in retta passa netto in 1.11.6 mentre cede Diamanten attaccato al largo da Chief Orlando e all’interno da Generaal Bianco sui quali però finisce a velocità doppia in preferenziale Zacon Gio al posto d’onore su Generaal e Chief.

Race off

Subito in avanti Usain Toll su Cokstile che dopo mezzo giro in 28.8 va sul compagno di colori e dopo 600 in 43.4 lo costringe ad aumentare la cadenza per passare il giro in 56.8. Dopo un km in 1.11 Cokstile attacca Usain Toll, con la retta opposta in 13.8 lo sopravanza e in retta fa passerella in 1.11.1 con ultimo mezzo giro in 29.5.

LA CLASSIFICA FINALE
 1 Cokstile
 2 Usain Toll
 3 Zacon Gio
 4 Global Trustworthy
 5 Generaal Bianco

Cokstile, guidato da Vincenzo “D’Artagnan” Piscuoglio Dell’Annunziata per il training di Mattia Orlando con la collaborazione di Manuele Matteini e Anu Intonen per i colori di Renato Santese, ha genealogia americana (al 100% in linea maschile) con un 5 x 5  + 4 su Speedy Crown essendo figlio di Quite Easy e Joystile che nasce da Coktail Jet e Classic Style ed è quindi sorella piena del plurivincitore classico (Norskt Trav Kriterium, Norskt Trav Derby e Forus Open) Jetstile; la terza madre è la vincitrice del Merrie Annabelle Geraldine Broline che è sorella uterina del vincitore del Conseil Des Alpes Maritimes Invit Broline e del vincitore dello Sprintermasteren Regent Broline; la quinta madre Princess Martha ha dato il vincitore dell’American National 3yo Dazzling Speed e il vincitore della Matron Stakes Final 3yo Gallant Prince. Quite Easy si presenta come uno dei prosecutori della pregiata linea maschile offerta dal top sire americano Andover Hall: assieme ai fratelli pieni Angus Hall e Conway Hall, sta contribuendo in modo determinante all’incremento del trotto americano ed internazionale. In particolare Andover Hall si è messo in luce con una produzione di eccezionale valore: in estrema sintesi Nuncio, Perfect Spirit Magic Tonight, Adrian Chip, Igor Font, Libeccio Grif, Rotary Ok. Brad de Veluwe, ecc.; la madre è Marita’s Victory 1.54, vincitrice di Hambletonian Oaks, che ha dato anche Stick Man Moe 1.52.1, From Above 1.53.0 (omonimo di un altro stallone svedese e padre di Kazan Vrijthout, vincitore del Derby in Belgio). Dalla seconda madre Miss Marita è nata Passionate Glide 1.52.2 (vincitrice a ripetizione, in particolare Breeders Crown, Hambletonian Oaks e Kentucky Futurity). Quite Easy ha produzione illustrata da Cokstile, Moving On, Poet Broline, Blasco Real, Deimos Racing, eccetera.