6 APRILE CORONAVIRUS-REPORT DEL DELLE ATTIVITA’ DELLE POLIZIE LOCALI

0

Associazione Polizia Locale Comandi del LAZIO

6 APRILE: #CORONAVIRUS. REPORT DEL #GIORNO26 DELLE ATTIVITA’ DELLE POLIZIE LOCALI NEL LAZIO (E NON SOLO…). BENVENUTI ALLA NEW ENTRY, I COLLEGHI DI VASANELLO (VT), E BENVENUTI AI NUOVI COLLEGHI “GEMELLATI” DA ALTRE REGIONI, I COLLEGHI DELL’UNIONE DEL FRIGNANO (MO).

Finisce un’altra giornata, ma domani saremo di nuovo pronti. Perché noi #noinonpossiamostareacasa.

Continua la rubrica, quotidiana, sempre più partecipata ed ormai attesa da tenti colleghi e non solo, di raccolta delle foto, dei video e delle testimonianze del lavoro delle migliaia di colleghi impegnati in strada in questi giorni di emergenza, a cura dell’Associazione Polizia Locale Comandi del Lazio.

Ogni giorno raccogliamo le testimonianze “dalla strada”, dalle colleghe e i colleghi che, senza filtro, hanno deciso di aiutarci a testimoniare il lavoro della nostra categoria.
Salutiamo oggi i colleghi di Vasanello, 74esimo comando che si unisce alla nostra rubrica. Grazie colleghi e buon lavoro!
Con le nuove adesioni degli ultimi giorni, fanno parte integrante di questa iniziativa, sino ad ora, i colleghi dei comandi di: Alatri, Albano Laziale, Allumiere, Anguillara Sabazia, Anzio, Ardea, Ariccia, Castel Gandolfo, Carpineto romano, Cave, Ceccano, Ceprano, Cerveteri, Ciampino, Cineto romano, Cisterna di Latina, Città Metropolitana di Roma Capitale, Città Metropolitana di Frosinone, Civitavecchia, Colleferro, Colonna, Cori, Fiumicino, Fiuggi, Fondi, Fonte Nuova, Fumone, Frascati, Gaeta, Gallicano nel Lazio, Genzano di Roma, Gorga, Guidonia Montecelio, Grottaferrata, Ischia di Castro, Lanuvio, Lariano, Latina, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Monterotondo, Monte San Giovanni campano, Morolo, Nerola, Nettuno, Olevano romano, Palestrina, Palombara sabina, Piglio, Pomezia, Pontinia, Pratica, Priverno, Rocca di Papa, Rocca Priora, Roma Capitale, Sabaudia, San Cesareo, San Felice Circeo, Sant’Aangelo romano, Segni, Sgurgola, Sonnino, Subiaco, Terracina, Tivoli, Trevignano, Vasanello, Valmontone, Vicovaro mandela, Velletri, Vetralla, Viterbo e Zagarolo (74 comandi in totale). GRAZIE A TUTTI.

Vogliamo poi dire GRAZIE ai colleghi delle altre regioni che si sono “gemellati” con noi, partecipando a questa rubrica, con la “new entry” dei colleghi dell’unione dei comuni del Frignano (Modena).
Colleghi della Basilicata (Matera), Calabria (Satriano), Campania (Eboli, Forio d’Ischia, Castellamare di Stabia, Cava de’ Tirreni, Cutri e Serrata Fontana), Emilia Romagna (Bologna, Unione del Frignano, Unione Reno Galliera), Lombardia (Boltiere), Toscana (Pisa), Puglia (Bari), Umbria (Giove) e Sicilia (Cammarata).
E i colleghi della Polizia Locale di Iasi, la seconda città della Romania.
GRAZIE. GRAZIE. GRAZIE.
Scriveteci da ogni parte d’Italia.

Ormai questa rubrica, nata per documentare l’importanza del lavoro della Polizia Locale come vera e propria polizia di prossimità nelle strade, primo baluardo di sicurezza nelle città, è diventata un punto di riferimento non solo per i tanti colleghi che ci scrivono, ma anche per diversi cittadini che ci testimoniano la loro vicinanza, che mai come in questo periodo difficile ci stanno facendo sentire!

Abbiamo postato oltre 960 tra foto e video in questi giorni, e i post sono stati visti da oltre 128.000 utenti sul nostro profilo facebook, oltre ad altre (tante) visite, click, like, condivisioni ed altro nelle varie pagine e gruppi dei colleghi! Numeri che ci rendono orgogliosi e che dimostrano che la Polizia Locale del Lazio può essere una “squadra”, o almeno avrebbe tutte le potenzialità per esserlo.
Dovunque, in queste immagini, si denota impegno, dedizione e tanta professionalità da parte dei colleghi, ancorché stanchi eppure in grado di non far trapelare le proprie emozioni e, perché no, le proprie paure di cittadini, genitori, figli, donne e uomini. Eppure in tutti i comuni siamo in prima linea da decine di giorni ininterrottamente a fare posti di controllo, a verificare la situazione nei supermercati e nelle farmacie, a verificare il titolo di chi va in giro nonostante non ne abbia alcun motivo, e tanto altro ancora.
LA POLIZIA LOCALE C’E’! GLI AGENTI E GLI UFFICIALI SONO IN STRADA, AL SERVIZIO DELLE PROPRIE COMUNITA’, OGGI COME SEMPRE.
Continuate ad inviarci tutte le segnalazioni di fatti o sensazioni di questi giorni. Dobbiamo lasciare a futura memoria ciò che stiamo vivendo come corpo, e dobbiamo far capire a chi ancora non lo sa cos’è la Polizia Locale, e che ruolo ha nella società, pur se non riconosciuto a dovere dal legislatore.
Finito tutto questo – perché finirà prima o poi – e portata tutti a casa la pelle dei nostri colleghi e di tutti i nostri cari, l’Associazione Polizia Locale Comandi del Lazio organizzerà un evento in cui stare tutti insieme, istituzionale ma anche ludico, come a tutti noi farebbe un gran bene.
Ora però rimaniamo concentrati. E documentiamo!
Inviateci le vostre foto e video operative di questi giorni. Ogni giorno, come oggi, faremo un post riassuntivo.
Al termine, speriamo presto, con quelle più significative faremo un film documentario e lo proietteremo quel giorno.
Perché arriverà quel giorno, ne siamo certi!
Inviatecele sul nostro profilo facebook, https://www.facebook.com/polizialocalelazio, via whatsapp al numero 3913233052 oppure via mail all’indirizzo posta@polizialocalelazio.it
Grazie a tutti voi e noi che state e che stiamo al servizio delle nostre comunità!
Siete fantastici.
#insiemecelafacciamo
#polizialocaleunita

Articolo, ASSOCIAZIONE

POLIZIA LOCALE COMANDI